www.advoxya-shop.com www.advoxya-records.com
News
Archiv
Releases
Bands
Press
Live
Downloads
Partners
Contact
GDPR

Wavefall - Heartstarter
review by darkroom-magazine.it in italian language

Cover WAVEFALL

(Advoxya Records)
Time: (71:46)
Rating : 6


Che la scena elettronica russa sia in costante evoluzione è un dato di fatto, ma resta ancora da capire quanto ci sia spazio per le nuove leve in un mercato già saturo di prodotti, specialmente se pensiamo al motore trainante dell'intero movimento, ovvero la Germania. Questa coppia di giovani moscoviti si presenta con un album agguerrito ed oscuro, che spazia dall'EBM più industriale ad alcune contaminazioni harsh-electro di notevole impatto, pur denotando ancora notevoli carenze per certi aspetti (a cominciare dall'artwork, decisamente amatoriale e di pessima qualità). Se tutti i brani fossero stati all'altezza di "Invasion", ora staremmo qui a parlare di un grande newcomer, ma "Heartstarter" riesce a perdersi in un bicchiere d'acqua traccia dopo traccia, complice un approccio al genere ancora scontato e poco originale. Tra le influenze principali del duo potremmo citare il buon :Wumpscut: d'annata, Leæther Strip ("Life In Extreme" ha una forte attitudine electro-punk), Suicide Commando e tutta quella scena harsh EBM legata allo scorso decennio, devota anche ad una certa sperimentazione in lungo ed in largo. Sedici brani sono un po' troppi, e spesso l'act si trascina dietro alcune ingenuità dovute all'inesperienza, ma le qualità per migliorare ci sono tutte, e gli spunti positivi che emergono durante l'ascolto del lavoro sono il punto di partenza dal quale bisogna assolutamente ripartire. Sono convinto che al prossimo giro parleremo sicuramente meglio dei Wavefall... adesso al lavoro però, immediatamente!

Chemnitz













Copyright © by Advoxya-HUN All Right Reserved.

[ Go Back ]